Case Studies

Fabbrica Digitale 4.0 è la soluzione software di controllo della produzione in tempo reale che si colloca tra i tuoi macchinari e il tuo MES o gestionale.

Per gli imprenditori e i manager perché permette di monitorare la produttività e le lavorazioni in corso dall’ufficio, tracciare gli avanzamenti della produzione, determinare i costi di ogni lavorazione.

Per i capi reparto perché permette di gestire i processi, i lotti e i rendimenti di linea, ridurre gli errori umani, controllare lo stato di tutti i macchinari da una postazione.

Permette  l’implementazione di controlli di intelligenza artificiale per schedulare riparazioni mirate ai componenti, evitando i guasti.

Scopri come molte PMI hanno raggiunto i loro obiettivi grazie a Fabbrica Digitale 4.0.

Manital

Manital ha l’esigenza di interconnettere un nuovo macchinario per automatizzare la raccolta dati, aumentare l’efficienza, e fruire degli incentivi fiscali messi a disposizione dal MISE per il Piano Impresa 4.0.

Case study

METALP

METALP si è ampliata con un nuovo stabilimento ed ha l’esigenza di interconnettere nuovi macchinari per migliorare la gestione della produzione e aumentare la produttività e la competitività sul mercato.

Case study

MORO Aratri

La necessità di MORO Aratri è di avere nel reparto di torneria le informazioni del prodotto che deve essere lavorato in quel momento, automatizzare la raccolta dati, avere uno storico e vedere in tempo reale i dati dagli uffici.

Case study

Thermo Engineering

L’esigenza di Thermo Engineering è di avere nel reparto di torneria il tempo di produzione di ciascun lotto per conoscere il costo preciso per commessa, automatizzare la raccolta dati, avere uno storico e vedere in tempo reale i dati dagli uffici.

Case study

Guarni&Med

L’esigenza di Guarni&Med è di interconnettere un centinaio macchinari per tracciabilità, conoscenza costo a commessa, controllo della produzione ed avere la possibilità di applicare algoritmi di intelligenza artificiale per evitare i fermi macchina.

Case study

Ogliari

L’obiettivo di Ogliari è quello di ricevere alcuni dati fondamentali da un macchinario termosaldatrice e un macchinario estrusore, ed interconnettere quest’ultimo con il MES per aumentare l’efficienza.

Case study

C.T.B. CIRCUITI STAMPATI

L’obiettivo di C.T.B. CIRCUITI STAMPATI è di interconnettere i macchinari per ottimizzare i processi in chiave Industry 4.0.

Case study

Cast System

L’obiettivo di Cast System è di interconnettere i macchinari per meglio organizzare e gestire la produzione e monitorare costantemente il processo produttivo.

Case study

PiZeta

L’obiettivo di PiZeta è di automatizzare la raccolta dati,  tracciare i fermi macchina e conoscere il costo associato ad ogni commessa, interconnettendo torni e macchine transfer. 

Case study

F.lli Carminati

F.lli Carminati è un’azienda con esperienza nel settore della meccanica ed esperta nel processo di brocciatura. Obiettivo: interconnessione tra robot, gestionale e MES per diventare Industria 4.0 e ricarvarne tutti i benefici che ne conseguono.

Case study

Inox House

Inox House S.r.l., leader nella lavorazione di applicazione del fondo ad induzione su alluminio, vuole realizzare una nuova linea di produzione totalmente integrata nel sistema informativo di fabbrica secondo il modello di Industria 4.0. La nuova linea di produzione è composta da vari macchinari costruiti da fornitori diversi.

Case study

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere le novità di prodotto, degli eventi e le risorse gratuite in anteprima.

Lingua